L’allenatore del Tegoleto

Posted on 20 gennaio 2016

0



Le cose di campo sono cose di campo. I trogloditi sono i trogloditi. Se le cose di campo emergono, capita che fai la figura del troglodita, se lo sei. Una volta accadde questo. Voci, ipotesi, sussurri. Leggenda. Non un «frocio» davanti alle telecamere. Cosa c’entra «frocio»? Digli «testa di cazzo». E non farti sentire. Sennò che cose di campo sono?
Maurizio Sarri. Fastidioso in ogni partita, ridicolo atteggiamento da guru con la tuta – una tuta orrenda – che si scatena per un palese tuffo di un suo giocatore da circo che solo in Rai possono giustificare. Finalmente il finto umile allenatore del Tegoleto miracolato da Higuain si prende le legnate che merita. Dopo di che quanto fanno ridere i milioni di cretini «noi non siamo napoletani-style» che stamattina fanno i salottieri radical chic da Nobel?

Annunci
Posted in: Calcio