Huevos (o palle)

Posted on 14 aprile 2015

0



Quando il meraviglioso Vidal della serata si è avvicinato al dischetto ho sperato che capisse l’importanza dello strumento. Né la testa né il piede. Lo doveva tirare con le palle. Ha eseguito.
Attorno all’episodio chiave si è giocata prima e dopo una bella partita brutta, piena di attriti e di carambole, governata solo dopo la mezz’ora dalla squadra che in cuor mi sta.
Il Monaco, che avevo studiato in tivvù contro il Saint-Étienne, m’è parso molto diverso da quella prima impressione: stavolta decisamente di gamba più viva e di rapido possesso degli spazi. Sono abbastanza sicuro che sia l’effetto della pressione bassa di un quarto di finale fuori casa senza troppissimo da perdere. Per la Giuve, invece, sarebbe peccato piramidale non approfittare di una superiorità di esperienza e classe e non riuscire a salire al piano delle ultime quattro nella coppa orecchiona. Tutto aperto, sia chiaro. Ma noi siamo a 1 e quelli di là a 0.
Buffon 7 Lichtsteiner 5 Chiellini 7 Bonucci 6,5 Evra 6,5 Vidal 7 Pirlo 5,5 (Barzagli 6) Marchisio 6 Pereyra 6,5 (Sturaro n.g.) Tevez 5 Morata 5,5 (Matri n.g.).

Annunci
Posted in: Giuve