25, applausi

Posted on 14 dicembre 2014

0



Dalla Lazio (4-1) al Torino (2-1). Ne abbiamo vinte venticinque-in-fila allo Stadium, solo applausi oggi che la striscia è finita, interrotta da un meraviglioso mancino (ovviamente nostro, prima che il mercato decida altre vie) che si infila nella ragnatela.
Crisi di gioco, non di risultati. Banalità da Rai Sport, ma non troppo lontana da ciò che sta accadendo. In bilico tra il dentro e il fuori in Champions, non è stato facile andare a Firenze, rischiare l’inferno, rientrare in campo oggi, dopo un primo tempo da 3-0, ma con il vantaggio di un golletto. Viperetta ha goduto. Pagliaccio di poca saggezza, non sa che lo pittureremo a suo tempo. Poi gli altri, quelli con la faccia da culo, i soliti noti degli aiutini e del violino, hanno rubacchiato e sono saliti a -1. Niente paura, mai. Preoccupiamoci dei guai in casa. Da Vidal al centravanti.
Buffon 6,5 Lichtsteiner 5,5 Bonucci 6 Ogbonna 6,5 Evra 6 Marchisio 7 Vidal 4,5 Pogba 6,5 Pereyra 6 (Coman n.g.) Morata 5,5 (Llorente n.g.) Tevez 5,5 (Giovinco n.g.).

Annunci
Posted in: Giuve