Ciao ciao estate

Posted on 20 settembre 2014

0



Succede al mercoledì che quando ti alleni contro la Primavera, ti distrai un po’, tiki-taki, gigioneggi, sfarfalli. Stasera è andata un po’ così, ma era sabato e, alla fine, abbiamo preso il martello e ficcato il chiodo.
Agevole accademia a San Siro. Una delle partite più prepotenti della Juve anni 2000 contro i rossoneri in trasferta, forse la migliore dal gol di Tre-ze-guet. Sono passati quasi dieci anni. Allegri si è intascato Inzaghi sbagliando, come gli è capitato sin qui, solo il tempo dei cambi. Subito dopo lo 0-1, Coman (o Morata) al posto di Llorente avrebbe fatto il pirata.
Milan generoso. Una roba tipo Atalanta di Mondonico. Ma il calcio d’agosto è finito, ciao ciao estate. Noi tanta roba. Tevez professore tra le linee, Marchisio enorme playmaker, Bonucci califfo, Pereyra alla Vidal, male solo Chiellini.
Buffon 6 Caceres 6 (Ogbonna 6) Bonucci 7 Chiellini 5 Lichtsteiner 6,5 (Romulo 6) Asamoah 6 Marchisio 7,5 Pogba 7 Pereyra 6,5 (Vidal n.g.) Llorente 6 Tevez 7.

Posted in: Giuve