Sonetto di sapori

Posted on 6 settembre 2014

0



Stasera lo sbarco è Da Toni. Gradiscutta, la miglior cena del 2014. Potrei copia-incollare un sonetto e non basterebbe. Erano buoni perfino i finocchi. Era diverso pure il burro. Avevano un obiettivo anche i tortelli al pomodoro. Prima e dopo: speck d’anatra con porcini crudi, la crema più crema del terzo millennio (al basilico, piselli qua e là), coscia di coniglio farcita ai funghi; carni preziose. Assaggiati i tagliolini ai porcini e il maialino da latte al forno con pelle croccante. Ammirata la proporzione dei dolci. Chiuso con il consueto sorbetto al limone e zenzero: lavatrice. Strappato, infine, e senza mangiare la trota, financo il piatto del buon ricordo.
Accademia.

Annunci
Posted in: Locande