Coltello in festa, ma davvero

Posted on 21 luglio 2014

0



COLTELLO IN FESTA: BOLZONELLO, EVENTO PROMUOVE INTERO SISTEMA FVG
Pordenone, 21 lug – Da giovedì 24 a domenica 27 luglio Maniago ospiterà l’11. edizione di Coltello in Festa, una kermesse caratterizzata da festa in piazza, laboratori, eventi, convegni, mostra mercato, esposizioni, visite ad officine ed enogastronomia che, per la prima volta, è abbinata alla Fiera di San Giacomo in un’ottica di sistema definita “efficace e lungimirante, perfettamente in linea con le nuove linee operative legate alla promozione complessiva del territorio e delle sue peculiarità” dal vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, intervenuto alla conferenza stampa di presentazione nella sede di Pordenone della Regione. Elogiando la Giunta comunale di Maniago, guidata dal sindaco Andrea Carli, per la nuova vision di Coltello in Festa, Bolzonello ha focalizzato l’attenzione soprattutto sui momenti dedicati alla riflessione, in primis il convegno di venerdì 25 luglio, Gli Artigiani Nel Futuro, a cui parteciperanno imprenditori di successo, esperti di management e giornalisti di settore.

(ANSA) – Udine, 21 lug – Colpisce la moglie con una coltellata alla pancia e poi rivolge la lama verso se stesso. E’ accaduto intorno alle ore 4.30 in una abitazione di Udine. L’anziano, 80 anni, avrebbe dapprima colpito la moglie alla pancia e poi si sarebbe inferto diverse coltellate. E’ stata la donna a chiedere aiuto a una vicina di casa. Entrambi gli anziani sono poi stati ricoverati in ospedale in prognosi riservata, ma non sembrano in pericolo di vita.

(ANSA) – Udine, 21 lug – Un giovane di 19 anni residente a Fiume Veneto (Pordenone) è rimasto ferito da una coltellata a un fianco mentre stava tentando di sedare una lite tra coetanei nella Pineta di Lignano (Udine). L’episodio è avvenuto intorno alle ore 4; il feritore, un minorenne residente in Calabria in vacanza a Lignano, è stato fermato circa un’ora dopo ma il coltello non è stato ritrovato. Indagini e accertamenti ancora in corso, da parte della Procura di Udine e di quella dei Minorenni di Trieste.

(ANSA) – Udine, 21 lug – Sedici anni di reclusione è la condanna pronunciata stamani dalla Corte di assise di Udine nei confronti di Francesca Del Medico, 44 anni, accusata dell’omicidio del compagno Gabriele Sattolo, deceduto il 10 ottobre 2012 a 39 anni qualche ora dopo il ricovero in ospedale per una ferita al petto di arma da taglio, a Scodovacca di Cervignano (Udine). Ai soccorritori l’uomo aveva detto di essersi ferito da solo.

Annunci
Messo il tag: ,
Posted in: Giornalismo