E lo fa ripettere

Posted on 29 maggio 2014

0



Avvicinandosi l’evento del millennio, si affastellano i ricordi delle partite storiche dei mondiali.
Valencia, 20 giugno 1982. Spagna-Jugoslavia 2-1 (10′ Gudelj, 14′ Juanito, 66′ Saura)
Raccontano che Sergio Tavčar sia sbottato proprio allora con il leggendario «E lo fa ripettere!». Proprio così, con due «t». Ho voluto verificare. Sul Tubo c’è un’eccellente sintesi di quella partita, ricordata come uno dei più giganteschi furti della storia del calcio. Verifico che Lund Sorensen regalò effettivamente il rigore alla Roja, ma lo fece anche legittimamente ripettere.

Annunci
Posted in: Calcio