Noi Zorro, voi Garcia

Posted on 5 gennaio 2014

0



Il cuore sotto la maglietta. Imbarazzante prova di forza, un’ottima Roma ridotta a brandelli. Meno di un mese fa l’Inferno di Istanbul, adesso l’Inferno siamo noi, veniteci a prendere.
Partita di intensità da Premier per un tempo, poi di intensità Juve: andatevene a casa che volano schiaffoni. Manca una vita, non abbiamo fatto ancora tutto ma molto sì. E non molleremo un centimetro, lo si capisce dagli occhi. Vittoria di importanza straordinaria perché la Roma ha dimostrato cose varie, non è una Rometta. Avrebbe potuto passare in vantaggio, la solita vaccata di Bonucci (per questo solo 6). Ha perso la testa solo quando era davvero finita. Può costruire un futuro.
Non molto altro da dire, se non segnalare l’aiutino dato a Totti per una solenne figura di merda. E un Vidal portentoso. Un giocatore a tre teste, una sembra quella di Furino.
Buffon 6 Lichtsteiner 6 Barzagli 6,5 Chiellini 7 Bonucci 6 Vidal 8,5 Pirlo 7 (Marchisio n.g.) Pogba 6,5 Asamoah 6 Tevez 7,5 (Vucinic 6) Llorente 6,5 (Quagliarella n.g.).

Posted in: Giuve