26

Posted on 29 novembre 2013

1



Giakilini, no timideiza. Come ti senti?
Bene, dai.
Felicitagi, chiaro. Come sono stati i tuoi primi 26 anni?
Son passati che neanche me ne sono accorta.
Come stai a Udine?
Alla grande.
E come ci sei arrivata?
Con gomone.
Gomao. Da Lampidusa?
(Zanolla dichiara: guarda che è un’intervista vera)
Quando e perché?
Nel 2005. Per amore.
Stai per tornare in Brasiu?
Il 15 gennaio. Quando qui inizia il freddo veramenci.
Adesso, infatti, fa caldissimo. Quando torni?
Il 15 febbraio.
E gli udinesi?
Arrangiatevi. Vi mando delle cartoline.
La tua città natale?
Porto Seguro.
La Lega anche là. Vai a trovare mamma e papà?
Siguramenci. Tutta la famiglia.
Quanti siete?
Siamo in 4, sono la più giovane.
Come si chiamano i fratelli?
Joisi, Janderson e Patrisia.
Come si scrivono?
Tutti con la J.
Anche Patricia. Come Giakilini?
Sì.
Sai che oggi la città si è fermata?
Stoppao.

Annunci
Messo il tag:
Posted in: Udine