Allegria di naufragi

Posted on 17 settembre 2013

0



E subito riprende
Il viaggio
Come
Dopo il naufragio
Un superstite
Lupo di mare.

Stamattina pensavo: oggi posto il caso curva. In poche ore si sono sovrapposti:
1) Un omicidio a Udine.
2) Il tifo pro e contro per una nave da rottamare (come se qualcuno facesse la ola o le pernacchie a D’Alema).
3) Una lievissima multa per Berlusconi.
4) Tornando al punto 1 la certezza che, nell’era di Facebook, o è un maniaco o è uno degli amici, basta spulciare.
Il post sul caso curva, in serata, riassume almeno i punti 1 e 2. Paese che si diletta con questioni da stadio senza sapere nemmeno mettere ordine lì dentro. Senza avere regole che impongono, di fronte a un video così, di mandarli tutti dentro: 3-5-7 anni a spaccare pietre. Anche a Natale. Senza altro obiettivo diverso dallo spaccare pietre. Un paese che si accontenta della tessera del tifoso, del Daspo, delle curve chiuse è un paese di naufraghi.

Annunci
Posted in: Volare