Orsetto

Posted on 23 agosto 2013

0



A Gagliano, via Darnazzasco 63, all’Orsone dei Bastianich, sangue nel piatto. Il maestro Gerardo ne sarebbe inorridito. Un po’ crudino l’hamburger, 15 euro di hamburger “calabrone”. Ma anche il “plus” non era cotto meglio. L’Orsone è sembrato Orsetto, serve tempo per diventare grandi.
Corretto raccontare che ero alla Taverna, lo spazio bar, quello easy prima della sala, lì dove, speriamo, la qualità dovrebbe decollare: lo scopriremo.
Per adesso le impressioni sono di una locanda esteticamente perfetta, super giardino per aperitivo, graziosa Taverna con trespoli al bancone, tradizionale lavagna con menù. Il personale è pronto (8), cortese (9), elegante (10).
Sotto la sufficienza, e non poco, invece:
1) Sarà anche un hamburger di Joe, ma un hamburger crudo a 15 euro no, grazie. Cari, troppo cari, anche i dolci.
2) Se mangio, per quanto in Taverna, non mi puoi piazzare chirurgicamente alle spalle la porta del bagno.
3) Bello il tovagliolo gigante che sembra tovaglia. Ma, se lo uso come tovagliolo, poi le posate le devo appoggiare sul legno (why?).

Annunci
Posted in: Locande