Ciao. E grazie

Posted on 20 agosto 2013

0



Sono passati due anni e pochi mesi dalla prima volta, una storia breve e intensa, amore a prima vista, un casino crescente, tipi misti, infiniti calici triangolini porcine. E quante notizie! Lì, in quel lungo corridoio, ho raccolto di tutto. Lì, nella sala interna, a un compleanno di Zanollik, è nata l’idea di una civica e poi Un’Altra Udine e poi Un’Altra Regione e poi Serracchiani che batte Tondo.
Il Retrogusto chiude i battenti. Domani. Pausa per ferie, che significa, da settembre, nuovi gestori. Non sarà mai come prima, mai più.
Roberto, come sempre, ha alimentato la leggenda della zona Cappello. Ha creato un modello di locale, ha costruito seguaci, ha incrociato storie diverse. Lina e Luca, Esmeralda e Giovanna, Daniela e Yami, la materna Alice, la giovane Alessia hanno servito e riverito. Prezzo minimo per benessere massimo.
Pallini ha consumato il bancone. Enea ha raccontato poesie. Qualcuno ha rubato birre dal distributore. Domani, stop.

Messo il tag: ,
Posted in: Locande