La Volpe ma non l’uva

Posted on 11 giugno 2013

0



Diego Volpe Pasini è un ottimo commentatore di politica. E’ esattamente del tipo di quelli che hanno fatto la fortuna di Biscardi ai tempi d’oro: metà Inter e metà Milan (meta senza accento è il post di prima, non confondete le acque), con Braschi e con Collina, con Moggi e con Galliani, qualsiasi cosa va bene per essere guri (plurale di guru, da oggi esiste).
Epperò, sentendolo ennesima volta sentenziare dopo le elezioni, ricordo quanto disse prima delle elezioni: «Siamo l’unico di questi progetti a sostegno di Berlusconi presente in tutte le circoscrizioni sia alla Camera che al Senato, i soli con un leader in fase di avvio e non al tramonto della sua vita politica. Non abbiamo nemmeno senatori e deputati uscenti, siamo il voto utile per il cambiamento. Saremo il riferimento del centrodestra nei prossimi anni»
Parlava del Mir e di tale Samorì.

Annunci
Messo il tag: , ,
Posted in: Politica