L’assessore al Lavoro

Posted on 26 aprile 2013

0



«Brunetta? Gli prendiamo un seggiolino per un eventuale giuramento, così gli diamo una mano ad arrivare all’altezza della situazione». La battutona è di Dario Fu, questo è un Nobel, capite come siamo messi.
Chiacchierando oggi con il mio economista di fiducia sul tapirulàn, ho ascoltato un’eccellente proposta per la Regione Fvg: via tutti i direttori centrali e dentro gente nuova, con non meno di 15 anni di lavoro nel privato. Non lo faranno, ma condivido in toto.
Dispiace invece vedere che la composizione della giunta Serracchiani slitti per le solite trattative col bilancino, mamma che noia. Lo stesso economista qui sopra mi demoliva l’ipotesi giornalistica per il Lavoro e aggiungeva: «Ma quanto sono sopravvalutati i professori universitari?». Non ne terranno conto ma condivido in toto.
Il senso di questo post? Vorrei scrivere di calcio, di questo meraviglioso calcio tedesco, di una finale di Champions da gustarsi senza ansie. Lo farò, abbiate fede. Io, al Lavoro, metterei Schweinsteiger.

Annunci
Posted in: Politica