Leghiamoli

Posted on 7 marzo 2013

3



Solitamente non porto mai il lavoro qui dentro, regola aurea. Ma stavolta è solo aritmetica. Nel 2011 la Lega Nord Fvg ha speso alla voce “rappresentanza” 249.141,82 euro. E se li è fatta rimborsare. I consiglieri regionali della Lega sono sei: Danilo Narduzzi (capogruppo), Ugo De Mattia, Mara Piccin, Enore Picco, Federico Razzini e Claudio Violino (anche assessore). In media si sono dunque fatti rimborsare 41.532,64 euro a testa, 3.460,3 euro al mese. Netti.
«Non posso ricordare con chi sono andato a mangiare l’anno scorso. In ogni caso, come sempre morigerati, i leghisti non spendono molto oltre la pizza», mi disse Narduzzi lo scorso settembre. Poniamo che mangino pizza con i porcini a 10 euro, ciascun eletto leghista (peraltro dotato pure di rimborso mensa) ha consumato mediamente non meno di 115 pizze al giorno.
Non potendo confermare questa abnorme statistica, i padani Fvg negli ultimi giorni si sono distinti per queste mirate risposte alle mie banali domande:
Parla il capogruppo
Sto tagliando legna
Io lavoro
Noi facciamo politica
Non mi scassare la minchia
Ti denuncio
Il tuo direttore saprà
Non li spendiamo a testa, li spende il gruppo
Non vuoi capire
Chi paga i manifesti della Serracchiani?

Annunci
Posted in: Politica