Senza scarpe

Posted on 9 febbraio 2013

0



Tra le ferite di una vita da giuventino c’era questa. Quante volte mi ha infastidito il ricordo di Elkjaer che ci segna senza una scarpa. Le minchiate che scorrono lungo il filmato che celebra quel gol dal punto di vista veronese si rivelano per quello che sono: minchiate.
Nulla può essere eterno se è contro la Giuve. Nulla può essere memorabile se non ci appartiene. Ci possono ferire, ma arriva sempre il momento della sutura. Sempre.
Oggi, 29 anni dopo, vendichiamo l’affronto. Una giocata alla Magic di Vidal e un tocco di calzino di Matri infilzano la Viola, il Verona, Elkjaer, la Danimarca. Tutto in una volta. La ferita quasi trentennale è cucita nel mezzo di un’altra grandiosa partita di possesso del campo, del pallone, della storia.
Buffon 6,5 Barzagli 8 Marrone 6 Peluso 6 Lichtsteiner 6,5 Marchisio 6 Pirlo 7,5 Vidal 8,5 De Ceglie 6,5 (Caceres 6) Vucinic 6,5 (Giovinco 5) Matri 7 (Pogba n.g.).

Annunci
Posted in: Giuve