Anzi se stai zitta mi fai più tenerezza

Posted on 26 dicembre 2012

0


copertinaHo ricevuto in regalo un disco di Lucia Dalla per la prima volta. Non era mai capitato perché li avevo sempre comprati prima che uscissero, al massimo un minuto dopo la saracinesca alzata.
Disco postumo, “Qui dove il mare luccica”, titolo epico ma poco azzeccato. La novità e importanza assoluta di questo triplo stanno infatti nel disco 3, quello che contiene l’immensa Cromatica (già gabbianizzata un paio di volte), alcuni duetti poco noti ma soprattutto tre provini (irresistibile Nuvolari, poi La bambina e L’operaio Gerolamo, oh mamma mia) e i due pezzi usciti sin qui solo sul mercato tedesco (Mon amour, perla ripescata in un’indimenticabile domenica da cui anche il titolo di questo post, e Non sai cos’è, registrata poi dagli Stadio).
Imperdibile, questo 3, mix surreale. 1 e 2 per chi deve ancora cominciare, è in formidabile ritardo, ma ce la può ancora fare. Auguri.

Annunci
Posted in: Lucio Dalla