Beppe grullo

Posted on 14 novembre 2012

0


«Polizia, chi stai difendendo?». Inizia così il delirio gigante di uno che pensa di poter dire quello che vuole perché è arrivato al 15-20% di imbecilli che hanno intenzione di votarlo (intenzione, non è detto che gli alieni non arrivino in tempo per impedirglielo). Rivalutazione assoluta di Berlusconi che di aficionados imbecilli ne aveva non più di un terzo.
«Soldato blu, tu hai il dovere di proteggere i cittadini, non il Potere. Non puoi farlo a qualunque costo, non scagliando il manganello sulla testa di un ragazzino o di un padre di famiglia», prosegue il grullo parlando di «guerra, non ancora dichiarata, tra le giovani generazioni, una in divisa e una in maglietta».
Sto cazzo, per dirla alla Tabacci. Quelli in divisa lavorano, quelli in maglietta fanno un casino fuorilegge. Manganelli e fumogeni, che cos’altro? Fosse un paese normale, dopo una bella legnata, un mese dentro. Ma a Pagliaccionia non capita. Ci sono i gipsy kings che li tengono fuori, i mascalzoni. E c’è pure grullo che ha il 15-20%, figurati gli altri.

Annunci
Posted in: Pagliaccionia