Tanta Lucia

Posted on 26 settembre 2012

0


L’esordio dell’Huffington Post di casa nostra è macchiato da un ossimoro: Lucia Annunziata direttore. Come se il gabbianone dirigesse il Corrierone, impossibile: non glielo fanno fare, perché sennò avremmo un giornale (alla Annunziata non potrà capitare di incrociare l’offerta, ha problemi, seri, con l’italiano).
Con questa falsa partenza, che cosa volete che vi dica di diverso da quello già postato da vari media (mediavari)? Segnalo solo la classica vaccata dell’Annunciata, ragazza in carne, tipo una fetta biscottata a colazione, ripetitiva negli scivoloni: «I blog non sono un prodotto giornalistico. Sono commenti, opinioni su fatti in genere noti: è uno dei motivi per cui i blogger non vengono pagati».
Povera Lucy. Non avendo mai prodotto un prodotto giornalistico, non capisce. E metterà in lista gli sfigati disposti a scrivere gratis perché è di sinistra e fa figo. E lei, l’Annunciata, la pagheranno.

Posted in: Giornalismo