Pezzi di conversazione nell’aria

Posted on 27 marzo 2012

0


La full immersion musicale degli ultimi giorni ha confermato che è meglio ascoltare Bob Dylan (e allora ripartiamo dal più dylaniano dei nostri) che scrivere della Camusso. Il ruolo del gabbianone, però, è osservare il mondo e descriverlo. Ogni tanto cacargli in testa. Ringraziamo i fatti per averci aspettato in questi giorni. L’Ambrosiana, per esempio, ha cambiato allenatore ma non ha richiamato né Bersellini né Roy Hodgson. Non è che possiamo emozionarci per Stramaccioni.

Posted in: Musica