Pif puf paf

Posted on 14 ottobre 2010

6


In questi giorni si sta svolgendo il mondiale di pallavolo maschile in Italia. E’ iniziato da una settimana e sono alla seconda fase. L’ Italia è passata. Ma i telegiornali NULLA!! nemmeno una minima notizia. Se un giocatore di calcio si prende la febbre se ne parla per settimane. I mondiali di pallavolo in Italia invece nemmeno si degnano di annunciarli. Scandaloso!

Leggo con colpevole ritardo questo delirio su non so che sito. Per una volta che un tiggì oscura a dovere. Quale occasione per ribadire l’inutilità di una pratica che nulla ha a che vedere con lo sport e che viene insensatamente insegnata, ancora oggi, nelle scuole. Salti? Gioca a basket o sorvola un’asticella. Hai tocco? Gioca a basket o distribuisci carte. Ti piace una rete tra te e il mondo? Gioca a tennis. Ti esalta che l’avversario sia il Brasile anche se poi perderai 1-3? Gioca a calcio. Hai talento? E giochi a pallavolo?
Lo sport (premesso che c’è solo uno sport, il calcio, le altre sono discipline, poi c’è la pratica) è contatto fisico e/o genio. Se sforniamo dalla scuola pallavoliste/i non lamentiamoci delle classi dirigenti italiane. Attenderanno sempre e solo un pif, risponderanno con un puf e annegheranno in un inutile paf.
La foto è per non annoiarvi con queste ovvietà.

Posted in: Il Male